• Prenota
  • Offerte Speciali
  • N.verde 00800 88118811

Verona

Un giro panoramico della città permetterà di ammirare i monumenti più importanti, le parti medievali e le strutture ancora di origine romana e successivamente il tour proseguirà verso il centro storico con la visita della zona pedonale.
Verona è famosa anche come città dell'amore per le vicende narrate da Shakespeare sulla contrastata passione tra Romeo e Giulietta, col caratteristico balcone, la sua tomba, scenario della sua romantica tragedia, e la Casa di Romeo. La Casa dei Capuleti esiste ancora, dove Romeo incontra la sua dolce Giulietta. L'abitazione di Romeo non è molto lontana da quella dell'amata; essa si trova infatti vicino al luogo dove gli Scaligeri erigeranno le loro "Arche sepolcrali". La tomba è situata presso la Chiesa del Convento di S. Francesco al Corso.

Piazza Erbe, già Foro Romano, divenne sede di uffici Comunali e di Associazioni Mercantili. Il Palazzo Comunale si erge fra Piazza Erbe e Piazza dei Signori e racchiude il Cortile Mercato Vecchio, con la Scala della Ragione del XV sec. e la maestosa Torre dei Lamberti. Al centro della Pizza si ammirano un baldacchino in marmo, detto il Capitello e la Fontana di Madonna Verona.

Per finire l'Arena di Verona (entrata compresa nel prezzo, ma subordinata alle rappresentazioni operistiche). L'arena ha oltre 1900 anni e rappresenta uno dei monumenti più grandiosi prevenutici dall'Antica Roma. Costruita nel primo secolo d. C. sorgeva fuori dalla cinta muraria per ospitare spettacoli ed incontri di lotta. Dal 1913, quando fu allestita la prima Aida, l'Arena è divenuta il più famoso teatro all'aperto del panorama internazionale.

S.Zeno, monastero benedettino dell'VIII sec. e basilica romanica ricostruita dopo il terremoto del 1117 presenta la facciata con il caratteristico rosone detto "La Ruota della Fortuna". All'interno il trittico di Andrea Mantegna (1457-59).

E per finire con una serata indimenticabile, ecco il calendario delle opere liriche dell'Arena di Verona 2013 >>